Come sono andate le trimestrali Usa?

Scritto il alle 10:01 da [email protected]

images

Il 97,8% delle società dell’ S&P500 ha rilasciato i dati del quarto trimestre,  ma con quali risultati?
I risultati del quarto trimestre hanno continuato a deteriorarsi, proseguendo la tendenza iniziata nell’ultimo quarto del 2014. Le cause sono note : rallentamento globale, minore domanda dall’estero e super dollaro che rende meno competitive le compagnie americane. In estrema sintesi, picco del ciclo economico alle spalle. La contrazione riguarda tutti gli aggregati economici : i ricavi, i margini operativi, e gli utili.

Goldman Eps/S&P Forecast

Goldman Eps/S&P Forecast

Tuttavia a Wall Street sono degli inguaribili ottimisti. Gli esperti tendono ad scartare l’ipotesi di una recessione entro l’anno, perché il settore dei servizi, che è il motore dell’economia Usa ( conta per i due terzi), non ha subito un vero e proprio rallentamento, e continuerà a sostenere i profitti, il lavoro e i redditi. Ma gli utili aziendali ci sono già da un pezzo in recessione. Nel grafico precedente le previsioni di Goldman Sachs di novembre 2015, che vedevano l’S&P500 chiudere il 2016 a 2100 punti con un Eps di 105$ per azione, ma solo 2 mesi prima la stima era di 2200 : quasi il 10% in meno in due mesi. Ma veniamo ai dati.

Nel trimestre chiuso a dicembre, l’utile operativo è sceso da $ 25,44 per azione a $ 23,05 che si traduce in una diminuzione trimestrale del 9.39%. I ricavi sono caduti del 22,13% dal massimo di $ 29,60 per azione del terzo trimestre 2014. Ancora peggio hanno fatto gli Eps che sono scesi del  5% su base trimestrale e sono arrivati a -32.18% dal picco nel 2014.

Il grafico seguente ( da Realinvestmentadvice.com ) mette a confronto la crescita economica e la crescita degli utili. La borsa tende a seguire una tendenza estrapolata dal passato che sembra piuttosto divergente rispetto all’andamento attuale.

Earnings Growth vs Gdp - Realinvestmentadvice.com

Earnings Growth vs Gdp – Realinvestmentadvice.com

Gli Earnings hanno raggiunto il livello di 87,14 $ per azione, ora andate a riguardarvi la previsione di Goldman Sachs.

Le stime sono ancora molto ottimistiche e al momento non sembra che si prenda in seria considerazione l’ipotesi di una recessione dell’economia Usa. Ma attenzione. Le quotazioni attuali dell’ S&P500 sono lontane solo del 6% dal loro massimo storico, mentre gli utili per azione sono sotto del 30%.

La realtà è che mentre i mercati continuano a sperare in ulteriori interventi delle banche centrali per continuare a fare festa, la Fed dovrà inventarsi qualcosa di nuovo, perché il suo potenziale di manipolazione sembra aver raggiunto il limite.

 

 

banner-long-IM

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Come sono andate le trimestrali Usa?, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta