Perché il Dollaro andrà sempre peggio…e noi pure…

Scritto il alle 8:16 da gianpierobn@finanza

poker

Fino a qualche mese fa, “quasi” tutti davano l’Eur/Usd sotto la parità. E parlo di previsioni di tutte le maggiori banche d’affari del mondo. Qualcuno invece diceva: “..attenzione perché il mercato sta già scontando tutto, e il QE finirà nel 2018…”.

Il COT Report evidenziava che la pressione speculativa ribassista sull’Euro aveva già prodotto tutti i suoi effetti….

cfteur

E oggi l’esposizione long sull’Euro ha raggiunto il massimo degli ultimi 5 anni.

L’Euro sotto la parità sarebbe stato un grande aiuto per le nostre aziende esportatrici, e chissà forse ci sarebbe arrivato, anche se solo temporaneamente. Poi è arrivato Trump…quello di ” il cambiamento climatico è una bufala..”, quello del Wrestling e chissà quanto altro ancora.

Inizialmente, il dollaro ha beneficiato del risultato elettorale, ma ben presto ha iniziato ad arretrare. Perchè Trump spinge giù il dollaro? Il motivo è il debito. La politica di Trump, se attuata, farà salire di parecchio il deficit del bilancio federale.

budget

Stime Deficit/Pil Usa

Già oggi il dollar index è sui minimi da 15 mesi, e l’Eur/Usd è arrivato a testare un livello importantissimo, la cui rottura ( in reatà già avvenuta) può proiettare il cambio poco sotto 1,25 nei prossimi 12 mesi. Attenzione perché i ritracciamenti sono opportunità.

USD (-)

La divergenza nella politica monetaria tra Europa è Usa è stato il drive del cambio fino ad ora. Ma oggi le carte sono ormai scoperte : da una parte abbiamo gli Usa che rallenteranno al massimo la risalita dei tassi, dall’altra abbiamo la certezza che non ci saranno ulteriori manovre espansive, e il QE vada verso la sua lenta ma inevitabile fine. Il mercato sa benissimo cosa accadrà, un tapering graduale.

L’Ufficio del bilancio del Congresso (CBO) ha rilasciato a giugno nuove stime per il PIL e il bilancio federale USA fino al 2027. Le stime non tengono ancora conto dei tagli fiscali promessi, e prospettano altri dieci anni di crescita stabile senza nessun periodo di recessione.

Come viene finanziata questa crescita? Con il debito: il disavanzo di bilancio aumenterà al al 5,2% del PIL nei prossimi dieci anni rispetto a circa il 3,4% di oggi.
L’equilibrio di bilancio è la differenza tra ciò che il governo di un paese ricava dalle tasse e da altre fonti, e da ciò che spende. Un deficit di bilancio si verifica quando la spesa supera i guadagni. E che cosa significa questo per il Dollaro? Vediamolo con una grafico…correlazione tra il dollaro e il deficit Usa….

BUDGETVSUSD

Quando la spesa supera i guadagni, il governo prende in prestito denaro dai suoi cittadini e dagli investitori esteri. Poiché il suo debito continua ad accumularsi, è possibile che il valore della sua moneta diminuisca….e cosi sta avvenendo….sempre in anticipo…

.

 

.
banner-long-IM

.

.


Utenti connessi

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
Perché il Dollaro andrà sempre peggio...e noi pure..., 10.0 out of 10 based on 3 ratings
Nessun commento Commenta