Wall Street : tecnicamente verso le stelle….

Scritto il alle 8:44 da gianpierobn@finanza

nasdaq

Negli ulimi mesi la borsa Usa è stata trascinata prevalentemente dal Nasdaq, che continua a bruciare ogni record senza il minimo accenno di correzione, l’S&P500 ha superato anche i 2.400, mentre il Dow fa fatica a superare con decisione i 21.000 pti.

Negli ultimi giorni di contrattazioni, c’è stato prima un mini crash, legato ai timori di impeachment per il presidente Trump, e poi la successiva rapida ripresa che ha portato alla violazione dei precedenti massimi, per cui ora si delinea il seguente quadro:

US 500 Cash (50 Mini) (-)

Dopo il primo turno delle elezioni in Francia, le borse hanno aperto in forte Gap-Up. I gap di prezzo vanno chiusi, e così è interventua puntuale la correzione di un solo giorno, mercoledi 17 maggio, sulla notizia di un possbile impeachment per il presidente Trump. Il gap è stato chiuso, e subito via con la ripartenza che ha portato al break out del precedente massimo, e della congestione dei prezzi in atto. Target tecnico a 2.455 punti….e la bolla continua a gonfiarsi.

E vendiamo anche il Nasdaq100, che corre corre come hai bei tempi delle Dot.com ( ma oggi è diverso poi lo vedremo).

US Tech 100 Cash (20 Mini) (-)

Il Nasdaq sta performando molto meglio degli altri indici, e il Gap del primot turno delle lezioni francesci,resta ancora aperto? Periolo di crolli? Niente affatto, l’indice è lanciato verso i 6.000 punti passando per il prossimo targeta a 5.870.

E’ vero che le valutazioni sono storicamente elevate, ma come abbiamo visto (qui) lo sono di meno se le confrontiamo con quelle degli utlimi 30 anni, da quando il mercato si alimenta attraverso “successioni di bolle”.

Gli analisti dicono che le valutazioni sono supportare dalla elevata redditività, e il mecato si “vuole fidare” ciecamente di Trump che punta a mantenere alta la redditività anche per il futuro….poi vedremo se questo avverrà. Intanto il contesto macro Usa resta forte : bassa disoccupazione e aspettative in crescita molto positive.

Cosa fare in un mercato del genere? Cosa farebbe il più semplice degli algoritmi? Comprerebbe sugli storni, semplicemente….

1831579abd1f79f04414d17a1a5ed990

Le tendenze del mercato richiedono le correzioni. A un certo, quando meno te lo aspetti, arriva veloce e violenta la correzione, scatenata sempre da eventi esterni accompagnati da bassa liquidità. In 20 degli ultimi 37 anni (grafico sopra), i mercati americani sono stati colpiti da correzioni di almeno il 10% (punti blu). Correzioni intrannuali che hanno sempre rappresentato importanti ocasioni di acquisto per rientrare a favore di trend, o incrementare le posizioni.

In un contesto di mercato quasi surreale, e con livelli di volatilità ai minimi di sempre, che vuol dire zero percezione del rischio, sembra quasi impossbile vedere l’S&P500 correggere del 10-12%, ma le correzzioni arrivano sempre, e anche questa volta sarà un opportunità di ingresso in un mercato che esploderà solo quando avra ragiunto livelli di irragionevolezza superiori al passato. Perchè ogni bolla deve superare le precedenti….(articoli correlati)

Da quando Donald Trump è stato eletto i mercati americani hanno fatto un più 13% in pochi mesi e non ci pensate proprio che possa essere deposto:

Il processo di estromissione dal potere di un presidente degli Stati Uniti viene spesso nominato dai suoi avversari ma raramente utilizzato dal Congresso, che è l’istituzione incaricata, nel disegno costituzionale americano, di decidere se l’inquilino della Casa Bianca abbia commesso “tradimento, sia stato corrotto o abbia compiuto altri gravi crimini o misfatti”, come si legge nell’articolo 2 del testo redatto alla Covention di Philadelphia nel 1787. Nella vita vera i processi di impeachment sono stati solo due e non hanno portato alla deposizione del presidente.(source)

L’economia Giapponese sta dando buoni segnali di ripresa, e anche in Europa “gli indicatori” macro economici hanno spinto il prudente Mario Draghi a dire che il peggio è passato…tranne che per noi Italiani.

Insomma gli short sono da mettere nel casetto in questo momento e nel prossimo futuro…fino alla prossima volta….

.

banner-long-IM

.
.


Utenti connessi

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta